tanto per ridere

Brevi battute e corte barzellette,così ,tanto per restare allegri.

TEMA : ANIMALI

-Perche' il gallo non fa le uova? Perche' non vuole farsi un culo cosi'... per 2 centesimi...
-Ho visto gatti neri rincorsi da cani razzisti.
-Dei cani giocano a poker. Il primo: - Passo. Il secondo: - Tris d'ossi. Il terzo: - Cocker!
-Un cane insegue un gatto che si nasconde in un buco. Dopo un po' il cane fa: - Miaooo, miaooo, il gatto esce e il cane se lo mangia ed esclama: - Al giorno d'oggi se non sai almeno due lingue non mangi!
-Cosa dice un cane davanti ad un albero di Natale? Finalmente hanno messo la luce ai cessi!
-Un matto: - Hai visto che bel cane che ho? Un amico del matto: - Ma non vedi che e' una capra, cretino! Ho detto che e' un cane! Ma non vedi che ha le corna! Ma saranno cazzi suoi, no!
-Il mio cane e' cosi' intelligente che tutte le mattine mi porta il Corriere della Sera! Ma lo fanno in tanti! Si'... ma io non sono abbonato!
-Una cicogna vola su una citta' trasportando un vecchio di 75 anni. Dopo un po' il vecchio la guarda e le dice: - Ci siamo persi, vero?
-Se un gatto cammina gattoni gattoni, come camminera' un coyote?
-Perche' gli struzzi tengono la testa sotto terra? Perche' le talpe guardano i film porno...

16 commenti:

Tarkan ha detto...

:-) alcune le conoscevo già, ma sono sempre divertentissime.
Ma alla fine come cammina il coyote??? :-P

XPX ha detto...

Quella del pocker/cocker è grandiosa .... Ciao Lello ^__^

Gollum ha detto...

Divertentissime!

NUVOLETTA ha detto...

povero gallo se lo legge ;))

Rosa ha detto...

Tra mamme topo:
- Sai mio figlio quest'anno si e' iscritto all'universita'!
- Il mio invece si e' laureato proprio quest'anno
-Ah si, e in cosa?
-Ingegneria informatica e pensa che ha gia' trovato lavoro!
-Bravo! E cosa fa?
- "Il mouse".

Tanto per...
Ciao
Rosa

l'incarcerato ha detto...

Meno male qualcosa di rilassante visto tutto quello che stra accadendo.

Se passi da me c'è una novità, scusa il disturbo ma è giusto che ti avverta visto che anche te ti sei attivato per questa storia!

Un abbraccio!

Gaetano ha detto...

Lello, in tema anche di galline, sentivo parlare di lei con gusto da miei colleghi toscani di quando ero giovane. Scherzavano fra loro e come al solito ci andavano pesanti. Come quando si trovavano insieme davanti al solito bar del centro di C. (dove lavoravamo) e il loro sguardo pieno di cupidigia si posava su tutte le donne che passavano.
Fa Ivano, uno di questi all'altro, additando una slanciata e bella donna che stava passando: guarda Silvano quella lì, che belle coscie lunghe che ha, pota reale! Oh Ivano - di rimando questi col riso pieno di gusto - allora la tua è repubblicana!
È solo un gustoso preambolo per riferire su una strana gallina in relazione con l’argomentata moglie "repubblicana" di Ivano perché, avrai capito, aveva il culo basso.
Ivano era un bonaccione, e per giunta un ingenuo, ragion per cui era sempre preso di mira. Lo era, e vengo al punto, finanche per via delle galline del suo paese (toscano) da dove proveniva, C. (C...city ovviamente). Erano diverse dalle altre sai perché? Perché avevano tutte un piccolo cesto legato al culo! Te pensa!
Immaginerai subito che è per le uova. Si è così ma non in particolare perché. Te lo dico io. Il paese di queste galline è su una collina e nulla di esso è veramente in piano...
Ecco questo è il lato profano, mentre per il lato serio ti ringrazio della citazione del mio saggio, QUOD FECERUNT BARBELLA NON FECERUNT BARBERINI. Lo trovi anche nel mio blog
Il geometra pensiero in rete, nella rubrica Studi.
Auguri per il tuo blog.
gaetano

Peppe ha detto...

Ciao Lello un saluto al volo.

Alfa ha detto...

^____^

AHAHAHAHAH

Memole ha detto...

Hihihi! Che divertenti!
Un salutone. ^_^

Michele ha detto...

belle
e fa bene ridere
ciao
Michele pianetatempolibero

Lara ha detto...

Ma che risate :)))

Ciao Lello!

*Alidiluna* ha detto...

Lello..
spero che tu stia ridendo così tanto ed è per questo che non scrivi...
ti aspetto...
un abbraccio

Giulia ed Alessio

Nokenicus ha detto...

Ciao, si spostano di salutare e anche per invitarvi a passare e vedere il mio blog per vedere se trovi qualcosa che ti piace e se ti piace per lo scambio di link, una sorta dendriti della luce o qualsiasi altra cosa vorrei dire, je.
Cheers e fino a quando la prossima volta.

Saludos desde Argentina, y perdon por mi pesimo italiano,jeje.

fratello vento ha detto...

weee!! ke fine hai fatto??

Tarkan ha detto...

Lello a quando il prossimo post?
Forza pelandrone!!! :-) affronta la vita con un bel sorriso e possibilmente facce ride con altre barzellette!!!