Banditi maldestri

Forse qualcuno l'avra' letto come me e mi scuso in anticipo se riporto una pagina del giornale (prometto che non lo faro' più ).
Ma quanto ho letto mi ha fatto veramente sorridere e vorrei far sorridere anche voi,amici.

-Un ladro imbranato tenta il colpo al congresso di polizia.
Un giovane americano entra in un albergo per derubare uno degli ospiti,ma la vittima era un ufficiale.Il distratto delinquente non si era accorto del cartello della convention:erano raccolti 300 agenti.
-Compie il furto in gioielleria
Approfittando della distrazione del personale,ruba un bracciale da 15.000 euro,ma compie una distrazione anche lui.La polizia lo rintraccia grazie ai documenti che si trovavano nel suo portafoglio,lasciato nel negozio.
-Gli suona il cellulare
mentre stava svaligiando un appartamento a Milano.Il padrone di casa che non si era accorto di nulla,si sveglia e accoltella il giovane mariuolo,ferendolo.Successivamente arrestato.
-Rubano un auto
con un complice ruba un auto nel parcheggio di un casinò americano.Intercettati dalla polizia ,il complice si ferma,lui si tuffa in un laghetto,senza sapere che fosse abitato da un coccodrillo,che non gli ha lasciato scampo.
-Sembrava uno scherzo
rubare una stecca di sigarette a quel cieco che attraversava la stazione di Malisburgo.
La vittima prescelta da un giovane ladro di 17 anni,si è rivelato un'ex campione di judo per non vedenti.
L'ex iridato ha impiegato pochissimo ad atterrare l'aggressore,un passante ha poi chiamato la polizia.
-Un uomo di 34 anni dopo essere entrato in un ufficio ,in pieno centro di Zurigo,e aver rovistato dappertutto in cerca di possibile refurtiva,si è addormentato su una sedia, con la testa appoggiata a una scrivania.
Così lo ha trovato un agente di impresa privata di sicurezza,che incredulo di fronte al ladro troppo stanco,ha chiamato la polizia.
-Al museo d'arte
di Knoxville,Tennesse,un mariuolo venticinquenne è rimasto bloccato nelle condutture dell'aria e ha dovuto chiamare i soccorsi per uscire.
Ha poi tentato di spacciarsi per un agente segreto,ma senza successo.
Gli agenti lo hanno rinchiuso dietro le sbarre in compagnia di un'altro ladro inglese,così imbranato da rimanere bloccato a testa in giù,impigliato con un piede in una finestra,mentre tentava di entrare in una villetta.

Non è che ci vorrebbe una scuola anche per loro?



7 commenti:

Tomaso ha detto...

Bella questa veramente interessante, credo che oggi si debbano veramente imparare almeno quelle cosa necerrarie per sfamarsi questi poveri ladruncoli!
A parti gli scherzi succedo di tutti i colori in questo travagliato mondo.
Un caro saluto.
Tomaso

silvio di giorgio ha detto...

ehi, a me non è successo mai niente di strano. eppure svaligio appartamenti dal 1979. questione di preparazione...

lellofieramosca ha detto...

Tomaso come dice Venditti:"..in questo mondo di ladri"

lellofieramosca ha detto...

Silvio
il mio indirizzo non te l'ho mai dato,...vero?

*Alidiluna* ha detto...

Eh oggi non esistono più i ladri di una volta!!Hai ragione Lello dovrebbero fare scuola...magari dai nostri politici!

Certo quello che và a rubare in un congresso di poliziotti è il colmo!?!

Mestolo e Paiolo ha detto...

Caro Lello, passo per un saluto!
Stefano

ASTERIX ha detto...

hiiii carissimo lello da noi si dice "ad ogni fere' il so meste'" Ad ogni lavoratore il suo lavoro ,ma questi devono partire dall'asilo ..un salutone asterix e tutto lo staff
(dj sta piangendo dopo aver letto il tuo post)